La nostra storia - coro la campagnola

Vai ai contenuti

Menu principale:

La nostra storia

Storia
La storia del Coro Biellese La Campagnola ha inizio nel Maggio 1970,una storia che ha come protagonista indiscussa la grande passione per il canto e per tutte quelle cose semplici e vere che ad esso sono collegate. I primi passi musicali vennero mossi all'interno del repertorio dei più affermati cori del momento,ma ben presto guidati dall'estro compositivo di Angelo Rondon,definito da De Marzi, uno degli ultimi poeti del canto popolare, il coro si immerse in una costante opera di ricerca per scoprire i segreti e le origini della cultura popolare delle terra Biellese. Da allora il nostro coro non ha avuto un attimo di sosta,e pur dovendo affrontare gli ostacoli che la vita propone come la perdita del Presidente Renzo Capietto e del Compositore Angelo Rondon, ha intrapreso un'intensa attività di ricerca,elaborazione e creazione. Il compito di guidare questo gruppo di amici è passato negli anni dalle mani di Gigi Bertorelli, primo direttore,a quelle di Denis Piantino sino a quelle di Simone Capietto, che dal 2014 dirige il coro, il tutto sotto l'attenta regia del presidente Luca Gruppo che, dopo Adriano Ostigh e Renzo Capietto si è assunto l'onere ma soprattutto l'onore di condurre il Coro verso il futuro, che vista l'ampia presenza di giovani coristi, appare sereno e pieno di lavoro e soddisfazioni.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu